Cucinare e vivere (slow)

Cucinare e vivere (slow)
24 Giugno 2021 Corporate

La cucina è per tutti, sempre. È pronta ad accoglierti in qualsiasi momento della giornata e per qualsiasi motivo: è il luogo per eccellenza delle riunioni di famiglia, la sede in cui ci ritroviamo per le decisioni più importanti, quello dove cerchiamo conforto e relax e la location più personale, unica come chi la sceglie.  

Ma prima di tutto, è il posto in cui cuciniamo e mangiamo insieme: e se è vero che il cibo ci unisce, è innegabile la quantità di benefici che possiamo trarre da tutta quella serie di movimenti e  gestualità che sono richiesti dalle diverse preparazioni culinarie.  

Amalgamare, impastare e sperimentare: cucinare è molto di più di seguire una ricetta. Scientificamente, è immergersi in un processo cognitivo chiamato grounding, ovvero messa a terra: cucinando ci riappropriamo della consapevolezza di essere connessi con l’ambiente, interagiamo con tutto il nostro corpo e nel momento presente, quindi ci focalizziamo sul vivere qui e ora.  

In continuità con la tendenza dello slow living e con quel bisogno di riconnetterci con la natura, che nella stagione estiva avvertiamo ancor di più, cucinare passa anche dalla scelta delle giuste materie prime: un impegno quotidiano per la tutela e la conservazione degli equilibri dell’ambiente, e di noi stessi.  

Cucinare ci offre l’opportunità di (ri)scoprire la parte più istintiva e creativa di noi, che troppo spesso lasciamo inespressa, e ci fa immergere in una dimensione che oltrepassa tutte le questioni della quotidianità, permettendoci di assaporare il gusto della semplicità e donandoci un vero rilassamento e un senso di pace e armonia.  

La tua cucina Arredo3 è sempre progettata sulla base delle tue esigenze e totalmente personalizzabile: grazie all’aiuto dei nostri rivenditori puoi scegliere la giusta ergonomia, il design e la qualità Made in Italy, per dedicarti alle tue preparazioni preferite e condividere ogni momento con chi vuoi.