Non solo libri: come arredare con stile la vostra libreria Arredo3

Non solo libri: come arredare con stile la vostra libreria Arredo3
14 Luglio 2021 Prodotto

La libreria è uno degli elementi più poliedrici e versatili nel mondo dell’arredamento: tradizionalmente utilizzata con funzione contenitiva, ad oggi funge sempre più spesso da collegamento dinamico tra due ambienti confinanti o da parete divisoria laddove, nelle abitazioni dagli spazi ridotti o con grandi open space, si voglia ricavare un nuovo angolo della casa.

Nel living, sua collocazione originaria, è ideale posizionarla a parete e svincolarla dalla sola funzione di scaffalatura, così da sfruttare le soluzioni integrate che è in grado di offrire per la vivibilità contemporanea dell’ambiente soggiorno. È, infatti, possibile prevedere l’inserimento del vano tv o l’integrazione di una postazione di lavoro, perfetta per supplire alle esigenze dello smart working e alla frequente mancanza di spazi aggiuntivi da destinare alla scrivania.

Arredo3, in questo caso, propone due differenti soluzioni, personalizzabili e modulari: Factory, ideale da fissare a parete e da caratterizzare con l’inserimento di pannelli in finitura, e Free, emblema della libertà compositiva. Quest’ultima, oltre a prestarsi al fissaggio a parete, è la soluzione ideale per chi voglia creare una comunicazione con gli altri ambienti della casa, la cucina in primis.

Una volta definita la sua connotazione strutturale, è possibile focalizzarsi sulla sua caratterizzazione estetica: che sia in continuità con lo stile dell’ambiente in cui viene inserita o si tinga di toni in rottura con gli spazi che deve separare, è possibile declinarla ricorrendo alle numerose finiture già disponibili per le cucine e i living Arredo3.

Un’attenzione particolare riguarda la scelta degli oggetti da collocare sui ripiani della libreria e la loro posizione: come in ogni questione che riguardi l’arredamento, non esistono diktat rigidi, ma solo spunti e consigli da rendere propri e mettere in pratica.

L’alternanza di pieni e vuoti che è possibile creare a livello strutturale fornisce già un’impronta stilistica marcata: la personalizzazione totale delle librerie Arredo3 consente di inserire non solo le mensole in maniera sfalsata ma anche gli ulteriori moduli, dai vassoi con sponde ai vani portabottiglie.
L’ideale per arredare la libreria è scegliere pochi oggetti ma coordinati: non possono mancare i libri, per i quali non vige alcuna discriminazione di genere ma solamente un’accortezza nel collocarli, seguendo una coerenza di cromie e dimensioni della copertina. Immancabile il tocco green: è possibile spaziare dalle aromatiche alle piante grasse, senza tralasciare le rampicanti, da collocare nei ripiani più alti e da far scendere elegantemente lungo la libreria.

Scopri di più sulle possibilità di personalizzazione di Factory e Free, prenotando una consulenza presso i nostri rivenditori autorizzati.