Frida è contemporanea: libera, oltre gli schemi. 

Frida è contemporanea: libera, oltre gli schemi. 
4 Dicembre 2020 Prodotto

Non ha bisogno di etichette nel tradizionale dilemma tra classico e moderno. 

Grazie all’identitaria anta a telaio massello con presa maniglia integrata, alla trasversale gamma di finiture di laccati poro aperto, decapè e legni, e ai complementi dedicati puoi renderla la cucina che sei 

Connotata dalle doghe di ante e schienali, equilibrata dai contrasti metallici dei supporti per le mensole e dell’originale sostegno per la penisola, Frida può essere declinata per soddisfare ogni tua esigenza e incarnare l’essenza del tuo stile. 

Opta per finiture dalle nuance più naturali e aggiungi la maniglia se vuoi ottenere un risultato deciso e intramontabile 

Rendi la tua Frida dinamica con ante dogate, top a contrasto e piano snack a penisola, con caratteristico supporto. Gioca con i volumi e i materiali: inserisci nella parete attrezzata la boiserie dogata con le mensole e i supporti metallici progettati apposta per Frida, affianca gli originali moduli credenza ottenuti combinando il telaio in metallo e le ante in vetro retinato Factory e posiziona la base portabottiglie a fianco alla penisola per creare fluidità tra pieni e vuoti.  

Se quello che ti rispecchia è, invece, un ambiente dall’atmosfera coinvolgente e finemente attuale preferisci ante con finiture di toni scuri, sfrutta la presa maniglia integrata e crea un armonioso contrasto con il top e con le ante a vetrina fumè 

Frida può essere declinata in un'elegante isola che ospita funzionalmente il piano cottura e domina il centro della cucina: collegala alla parete utilizzando un piano snack nelle stesse finiture di basi e pensili se prediligi la struttura a penisola, l’emblema della cucina accogliente e pratica. Prendi ispirazione dal dettaglio dello schienale in ceramica, in continuità con il top, esaltato dalla leggerezza dei moduli a giorno “Air” in metallo brunito da 3mm che collegano pensili e colonne.